Papa Francesco a Piazza Armerina: ecco i dettagli sul traffico e sicurezza

Fervono i preparativi per la visita di Papa Francesco a Piazza Armerina prevista per il 15 settembre prossimo in occasione del 25esimo anniversario della morte di don Pino Puglisi.

Si sono messi in campo imponenti misure di sicurezza e di accoglienza.

La piazza Falcone e Borsellino sarà suddivisa per settori ai quali si accederà tramite pass gratuiti fino alla capienza prevista. Ci saranno tre settori riservati: ammalati, autorità, sacerdoti e religiosi e uno spazio per il coro.

 

La piazza sarà accessibile a partire dalle ore 6,00 da tre ingressi posti in via Gen. Muscarà, via Intorcetta e via Chiarandà. L’accesso sarà possibile fino alle ore 7,45.

L’arrivo del S. Padre in piazza Falcone e Borsellino è previsto per le ore 9. Dopo la partenza del Santo Padre, nella piazza Falcone e Borsellino ci sarà il concerto del cantautore Giosy Cento

Coloro che non potranno accedere alla piazza potranno disporsi lungo il percorso: Piano S. Ippolito (campo sportivo), viale della Libertà, Piazza Generale Cascino, Via Generale Ciancio, Piazza senatore Marescalchi, Via Generale Muscarà

Tutto il tragitto percorso da Papa Francesco sarà transennato e l’ingresso a queste aree è libero, fatta eccezione per la piazza “Generale Cascino”, per la quale è prevista la distribuzione dei pass per motivi di sicurezza.

La chiusura al transito veicolare è prevista dalle 7:00 di venerdì 14 settembre alle 24:00 di sabato 15 settembre sul tragitto che sarà percorso dal Santo Padre; per tutto il resto si rimanda all’allegato piano traffico redatto dal Comando di Polizia Locale.

Per gli ammalati e i disabili l’area riservata è raggiungibile entro e non oltre le ore 7:30 del 15 settembre.

Saranno installati 6 maxischermo  per agevolare la partecipazione al grande evento.

I bagni chimici saranno posizionati all’interno della zona dell’evento e non sono previsti posti a sedere tranne per autorità, sacerdoti e religiosi/e.

Sarà possibile portare uno zaino ma sarà sottoposto a controllo di sicurezza.

Sarà possibile portare solo bottiglie di plastica senza tappo. Non è possibile portare lattine né bottiglie di vetro.

È severamente vietato introdurre: valigie, trolley, borse e zaini più grandi di 10 litri; bombolette spray (antizanzare, deodoranti, creme solari, etc…); trombette da stadio; armi; materiale esplosivo; artifizi pirotecnici; fumogeni; razzi di segnalazione; pietre; coltelli o altri oggetti da punta o taglio; catene; bevande alcooliche di qualsiasi gradazione; sostanze stupefacenti; veleni; sostanze nocive; materiale infiammabile; accedere e trattenersi in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti; introdurre o vendere all’interno dell’impianto bevande contenute in lattine; bottiglie di vetro; borracce di metallo; è inoltre vietato introdurre animali di qualsiasi genere e taglia; bastoni per selfie e treppiedi; ombrelli e aste; strumenti musicali; apparecchiature per la registrazione audio/video; macchine fotografiche professionali e semiprofessionali; videocamere, go-pro; i-pad e tablet; biciclette; skateboard; pattini e over-board; tutti gli altri oggetti atti ad offendere; droni e aeroplanini telecomandati.

Fonte StartNews