Parcheggio Arena vandalizzato. Granvillano: bisogna puntare su affidamenti pluriennali

Bestemmie ai muri, materasso, stracci neri e lumini. Questo quanto ritrovato stamani nel parcheggio Arena. Il tutto farebbe pensare a dei riti satanici. Sempre più in balia dei vandali il parcheggio del centro storico, l’unico che se funzionasse perfettamente, potrebbe garantire la chiusura di corso Vittorio Emanuele al traffico. 

Un degrado a cui siamo abituati e che dipende molto dall’affidamento a tempi brevi del parcheggio. L’assessore alla Polizia Municipale Valentino Granvillano, ne è convinto 

“A maggio abbiamo la scadenza del bando attuale, e va predisposta la nuova logica di bando per l’affidamento, che a mio avviso deve essere pluriennale”. Ha detto l’assessore.

Il parcheggio Arena ormai al buio, è diventato un posto poco sicuro, per cui si preferisce parcheggiare fuori.

Bisogna trovare solo imprenditori interessati a fare un investimento, sempre seguendo l’ottica dell’amministrazione, che deve garantire la fruibilità della struttura e la remunerazione per l’imprenditore.”.