Parco di Montelungo, tra rifiuti e randagi

Rifiuti e randagi. Così continua a presentarsi  il Parco di Montelungo, nonostante le tante segnalazioni.

Fare un giro in quello che è uno dei posti più belli della città, è diventato un pericolo.

I rifiuti sparsi dappertutto hanno creato una popolazione di cani, che insieme diventano aggressivi.

L’ultimo episodio si è verificato qualche giorno fa, quando un cittadino di Gela ha dovuto fare i conti con una decina di randagi. E solo per la sua prontezza a cercare riparo non ha avuto il peggio.