Parte il progetto Eni-Fgic rivolto ai giovani di Gela: un video che racconti l’energia attraverso il calcio

Il 28 ottobre prossimo i giovani di Gela potranno partecipare ad un challenge che avrà luogo al Teatro Eschilo per la realizzazione di video educational che racconti l’energia attraverso il tema calcistico.

Si tratta del contest bootcamp #energiaperlanazionale promosso da Eni e Figc per i giovani, tra i 18 e i 25 anni, residenti nel territorio. L’iniziativa, per cui sono già partite le adesioni, si inserisce nella partnership avviata da Eni nei Centri Federali Territoriali per la comunicazione dei temi dell’energia attraverso la semantica calcistica..

Al teatro Eschilo i partecipanti, guidati dai divulgatori della Fondazione Eni Enrico Mattei, si riuniranno in team per realizzare in un massimo di otto ore un prodotto video di 90 secondi. La giuria, formata da tre rappresentanti Eni e due di FIGC, proclamerà tre team vincitori sulla base della rispondenza al tema proposto e all’originalità del video. I primi classificati avranno l’opportunità di viaggiare sullo stesso volo della Nazionale per assistere all’amichevole Inghilterra – Italia del 27 marzo 2018.

Continuano così i progetti educativi promossi da Eni con il coinvolgimento delle scuole, con obiettivi principali: la sostenibilità ambientale rivolta alla formazione e all’informazione sulle tematiche dell’ambiente e dell’energia, e la sostenibilità sociale per le esigenze di approfondimento e multidisciplinarietà della scuola.

L’iniziativa è a numero chiuso, le iscrizioni termineranno il 23 ottobre.

Tutte le informazioni sulle modalità di partecipazione al bootcamp #energiaperlanazionale sono consultabili su eni.com\bootcampGela.