Partito democratico sempre più diviso. Parte del Circolo Gela Città parteciperà al Congresso del 20 dicembre

Continua a essere diviso il Partito democratico di Gela. Dopo le dichiarazioni dell’avv. Giuseppe Licata, con cui annunciava la non partecipazione al congresso cittadina dei dem, da parte del Circolo Gela Città di cui è segretario, ecco intervenire altri esponenti del partito a dire il contrario. Giacomo Gulizzi , Luciana Carfì (entrambi componenti della direzione regionale e Provinciale del PD) ed Enzo Cirignotta(Capogruppo PD in Consiglio Comunale), ribadiscono la loro volontà di partecipare al congresso, e lo fanno in rappresentanza degli oltre centocentra iscritti al Circolo. Quindi 130 dem, su 400 iscritti al Circolo parteciperanno al congresso che si terrà giorno 20 dicembre prossimo per eleggere il segretario del partito. 

“Il congresso – scrivono – è un momento di confronto e dovrebbe servire sia a rilanciare il pd dopo la sconfitta elettorale sia a dare risposte certe alla comunità gelese afflitta da ansie e preoccupazioni. 

Trasformare il Congresso in una continua diatriba  non ci interessa, ci interessa invece  partecipare al congresso  per rendere il pd un  Partito vivo e dinamico ed essere luogo di incontri e di partecipazione democratica.

 La  Città – continuano – si aspetta una risposta di alto profilo politico, e noi siamo convinti, che, il Partito tutto ,con questo congresso ,sarà all’altezza di fornirla .Con L’augurio che cessino queste insensate polemiche,perché alle polemiche preferiamo il dibattito congressuale (utile a costruire una proposta per la Città),ci aspettiamo da tutti un contributo di collaborazione.”

I tre democratici sottolineano che due circoli su tre abbiano svolto le assemblee di circolo ed eletto i delegati che andranno a comporre l’assemblea elettiva che il prossimo 20 dicembre eleggerà il segretario cittadino.

 

Articoli correlati