Pd Gela: il valore fondamentale dell’Unità. Mettere da parte scissioni e personalismi

Il valore dell’Unità al centro dell’incontro di ieri pomeriggio all’Hotel Sileno, che ha visto protagonisti i componenti del Partito democratico cittadino.

“La scissione sarebbe un dolore per tanti, a cominciare per i militanti che oggi partecipano alla nostra assemblea, il tema vero è che il partito non è proprietà di pochi dirigenti nazionali che litigano, ma dei tanti che hanno costruito un campo democratico e riformista aperto, dove tante storie si sono ritrovate. Stiamo discutendo di una forza politica che appartiene a tante persone”. Ha detto il segretario cittadino Giuseppe Di Cristina.

Presenti all’incontro di ieri il capogruppo Vincenzo Cirignotta, il deputato Giuseppe Arancio, i consiglieri Romina Morselli, Carmelo Orlando e Salvatore Gallo, oltre che Miguel Donegani, il presidente del consiglio comunale Alessandra Ascia, l’ex consigliere comunale Giacomo Gulizzi, l’ex sindaco Angelo Fasulo, Giampaolo Alario,  Carmelo Orlando, per citarne alcuni.

Un pubblico numeroso ha seguito l’assemblea voluta dal presidente Claudia Caizza.

“Mi rendo conto di quanto sia prezioso il valore dell’Unità ma soprattutto di quanto sia importante il nostro partito.La verità è che abbiamo il dovere di parlare meno di noi stessi e pensare esclusivamente ai tanti drammi che vivono le nostre comunità”.  Ha detto Di Cristina.. Personalisti e scissioni non fanno bene nè al partito, nè alla città. Ha detto Alessandra Ascia.  A chiudere la conferenza l’On. Arancio ha trattato la delicata questione del lavoro fondamentale per il rilancio della città

Articoli correlati