Perizia sulle immagini sugli ultimi istanti di vita di Nuccia e Ludovica

Saranno i dettagli che emergeranno dalle immagini del sistema di videosorveglianza di un esercizio commerciale vicino alla pizzeria Metropolis a chiarire la dinamica dell’incidente  di via Venezia in cui hanno perso la vita , lo scorso 28 agosto, Nuccia Vullo, parrucchiera di 35 anni e la figlioletta Ludovica di soli 6 anni.

La bimba era tenuta in braccio della mamma mentre attraversava la strada, perché si era addormentata durante la serata trascorsa in pizzeria.

Una perizia minuziosa stabilità con esattezza come sia avvenuto quel tragico impatto e la velocità della Fiat Panda, guidata, Salvatore Rinella di 23 anni, ora ai domiciliari e accusato di omicidio stradale con fuga del conducente.
Il video non sarebbe molto chiaro. Sul luogo della tragedia, il perito nominato dalla Procura, l’ingegnere Girolamo Vitellaro, oltre i consulenti e gli avvocati della famiglia Caracappa e Rinella.