Personaggio 2017, riconoscimento al gelese Giacomo Giurato per meriti sociali

Impegnato nel sociale da sempre e fra i promotori più sensibili della donazione di midollo osseo e di sangue con l’ADMO e l’ADAS e di tantissime altre iniziative di solidarietà. È lui il personaggio dell’anno 2017: il gelese Giacomo Giurato.

Un personaggio noto in città al quale andrà un riconoscimento speciale su iniziativa di Giuseppe Lavore, patron del Premio nazionale “Eleonora Lavore” riservato a giovani talenti del canto e subito sposata dall’amministrazione comunale.

Questa la motivazione: “Per aver messo questi beni preziosi quali la disponibilità, la gentilezza, la sensibilità e l’ascolto al servizio della nostra comunità”. Un riconoscimento che Giurato ha voluto dedicare a tutti coloro che ha incontrato nella sua strada, a quelli che ce l’hanno fatta e a quelli meno fortunati.

“Ringrazio il Signore – ha detto – per aver messo sulla mia strada persone speciali. Una dedica particolare a Esmeralda e alla mia famiglia per il sostegno quotidiano. Il tempo donato non è mai perso”. Giacomo Giurato verrà premiato sabato 26 agosto sul palco allestito alla rotonda est di Macchitella in occasione del Premio “Lavore”, alle 21:00.