Pescatore spara a un collega dopo una lite

Finisce con un colpo di pistola una lite scoppiata nel porto di Catania. Carnefice e vittima due colleghi pescatori che, al termine di una discussione animata, si sono resi protagonisti di uno spiacevole finale. Uno dei due, infatti, avrebbe sparato all’altro ferendolo al piede. Quest’ultimo è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale etneo “Vittorio Emanuele”. L’aggressore, invece, è stato bloccato dai militari della Guardia di Finanza e condotto in caserma dove è stato interrogato. La Procura valuterà la sua posizione. Questo, purtroppo, non è un caso isolato di litigio che finisce nel sangue a Catania: nell’ultimo periodo, infatti, nei pressi del centro storico a pagare le conseguenze di una contesa era stato un uomo ucciso a coltellate.

Articoli correlati