“Phil Stern, Sicilia 1943”, un documentario sullo sbarco alleato al lungomare

Verrà proiettato questa sera, lunedì 10 luglio, nel lungomare di Gela in prossimità della suggestiva location dell’ex dogana, in occasione della commemorazione dello sbarco alleato avvenuto nel 1943, il film “Phil Stern, Sicilia 1943. La guerra e l’anima”.

La pellicola ripercorre uno dei momenti più significativi e traumatici della storia umana, il primo sbarco alleato in Europa e lo scontro con le truppe italiane a difesa della costa. Gela, protagonista anche in vicende storiche moderne, si rivede attraverso le immagini di Phil Stern, fotografo di Hollywood che partecipò come reporter di guerra a una delle battaglie più violente e sanguinose della Seconda Guerra Mondiale.

A introdurre questo lavoro sarà lo storico e giornalista Ezio Costanzo. Tra gli interventi anche quello del direttore del Gruppo Archeologico Geloi Giuseppe La Spina che, nel 2013, insieme all’amministrazione comunale, il Museo Archeologico di Gela, la Lega Navale, l’Associazione 10 Luglio 1943, promosse la realizzazione di questo film poi trasmesso dalle reti RAI. A inizio serata verranno proiettate alcune immagini inedite del collezionista Calogero Seminatore. L’iniziativa è promossa dall’Assessorato Sport Turismo e Spettacolo del Comune di Gela e dal Gruppo Archeologico Geloi.

L’appuntamento è per le 21:30.

Articoli correlati