Piana del Signore inquinata da idrocarburi e zolfo: iniziate le bonifiche

Iniziata  la bonifica con mezzi meccanici in contrada  Piana del signore di vaste aree inquinate da idrocarburi e zolfo. Si tratta di aree rientranti nei siti Sic (sito di importanza comunitaria) e Zps (zona di protezione speciale), che per anni sono rimaste abbandonati.. A sollecitare gli interventi di  bonifica sono state diverse associazioni ambientaliste, tra cui Mare Nostrum, guidati da Francesco Cassarino che non nasconde la sua soddisfazione per la bonifica dell’area. Una denuncia, quella della associazione che risale a 4 anni fa. (Sono già due le aree – ha detto Cassarino – che sono state bonificate. Noi abbiamo denunciato 5 aree inquinanti. Quattro da idrocarburi e una di zolfo che si trova all’interno dell’Asi, le altre all’interno della piana del signore e una all’interno del lago biviere.  Abbiamo anche denunciato che i vincoli Sic e Zps, sono stati applicati alle aree inquinate, quando normalmente spettano alle aree non inquinate”. 

Articoli correlati