Piove e l’ingresso del cimitero Farello diventa un lago

È bastata un po’ di pioggia per rendere Farello irrangiubile. Un lago di acqua e fango accoglie chi ha deciso oggi, nel giorno di domenica, di fare visita ai propri parenti defunti.

Una situazione che si ripete ogni qual volta che si verifica un temporale. La foto è stata postata da Peppe Incardona presidente dell’Auser. Quando vedrà il cimitero un ingresso “normale”?