“Più decoro e meno auto”, l’associazione “Pensare futuro” propone interventi nel centro storico

Zona a traffico limitato perenne, decoro urbano con fiori e panchine, rimozione dei rifiuti immediatamente dopo la chiusura dei negozi. Sono questi alcuni degli interventi richiesti all’amministrazione comunale da Rosario Emmanuello, presidente dell’associazione “Pensare futuro”, da fare in piazza. “I cittadini si riapproprino del centro storico – ha affermato Emmanuello – la piazza appartiene alla gente ed è alle sue esigenze che deve rispondere. Più decoro, meno auto. Serve più attenzione; perché i cittadini possano godere di una passeggiata più piacevole sono necessari interventi piccoli, ma efficaci. Migliorie – ha concluso Emmanuello – che solo con la collaborazione dei commercianti potranno essere apportate con il vantaggio di un ritorno di immagine ed economico per la città”.

Articoli correlati