Più di dieci scosse di terremoto tra la costa ragusana e messinese

Ieri  mattina un terremoto di magnitudo 3.5 ha colpito la costa Ragusana alle 11:18 ad una profondità di 10 km. Successivamente una scossa di magnitudo 3.6 è stata registrata a largo del Canale di Sicilia meridionale alle 12:52 ad una profondità di 11 km. Infine un terremoto di magnitudo 2.5 è avvenuto nella zona costa Ragusana alle 13:17 ad una profondità di 10 km.

Sono state 10 le scosse di terremoto registrate dal 12 dicembre ad oggi nel Canale di Sicilia a largo delle costa Ragusana e nel Messinese. Quella di intensità maggiore, che ha raggiunto un magnitudo di  3.9, è stata registrata stanotte alle 2:13 nel Canale di Sicilia. La scossa è stata avvertita distintamente dalla popolazione, che si è riversata in strada. Tanta paura ma al momento non si registrano danni a persone o cose.

Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 10 km di profondità ed epicentro in mare 63 km a sud di Modica. Ma altre quattro scosse, in nottata, sono state registrate dai sismografi del Ingv.