“Portanova e il cadavere del prete”, a Gela lo scrittore Alberto Minnella

Sarà a Gela tra poche ore Alberto Minnella, scrittore siciliano e autore del libro “Portanova e il cadavere del prete”, edito Fratelli Frilli Editori. Il commissario, che dà il nome al romanzo, avrà a che fare con il fetore nauseabondo di un delitto inspiegabile e con le ombre di una serie di oscuri rompicapi.

A scatenare la storia il ritrovamento del cadavere nudo di un prete in via dei Mergulensi 15, precipitato misteriosamente dalla casa vuota di Natale Scimeca, un pregiudicato che da molti giorni è in stato di fermo per l’omicidio del maresciallo Agrò.

L’appuntamento è per questa sera, mercoledì 26 luglio, alle 21:00, nella cornice dell’Eschilo lab. A organizzare la presentazione la libreria Mondadori di Gela. Dialogherà con l’autore Desirèe Alabiso.