Porto di Gela a rischio 500 posti lavoro. Comitato chiede incontro al presidente Crocetta

Il Comitato del porto del Golfo di Gela ha inoltrato una richiesta di incontro urgente con il presidente Crocetta presso la regione Sicilia con la presenza degli enti preposti per sollecitare l’intervento propreteurico ai lavori per porto Rifugio di Gela. L’insabbiamento ha causato linterdizione limitando la navigazione dei natanti.
“Ormai è questione di sicurezza sopratutto tale disaggio ha messo in ginocchio tutto gli operatori portuali , pescatori, associazioni portuali, un comparto economico che rischia di fare saltare cita 500 posti di lavoro.” Ha affermato il comitato.