Precetto natalizio e scambio di doni all’Aias: a celebrarlo don Lino Di Dio

Precetto natalizio si è celebrato ieri mattina all’Aias di Gela, con la celebrazione di Don Lino Di Dio nei gazebo di Borgo Manfria.

Presente il direttivo, gli operatori sanitari e gli assistiti accompagnati dalle famiglie. La Santa Messa è stata occasione di scambio dei tradizionali auguri natalizi della grande famiglia Aias che, quest’anno, ha scelto di allestire dei gazebo natalizio proprio dove sorgerà il Dopo di Noi in segno inaugurale e di buon auspicio come dichiarato dal Presidente Anna Maria Longo.

” Voi siete Cirenei di questi nostri fratelli – ha detto Don Lino – il signore dimentica tutto, tranne le cose fatte con amore “. La messa è stata accompagnata dai doni degli ammalati, il pane, il vino, la sacra Bibbia, il bambinello mandato nel Mondo per salvare l’unmanità, una cesta di beni da offrire a una famiglia come segno di umanità e condivisione.