Presentazione Polo civico Popolare a sostegno di Fasulo. Gagliano: “partire dalle cose buone, per farne altre”

Una platea gremita ha assistito ieri al Teatro Eschilo alla presentazione ufficiale del Polo Civico Popolare  Il Movimento politico cittadino aperto a chiunque voglia dare un contributo positivo al governo della città. Una sorta di laboratorio della politica di centro sinistra promosso da. Antonio Gagliano,  Renato Mauro, Santino Giocolano, Franco Giudice e da  Rocco Minardi. C’era ieri, nella sua prima  uscita da candidato sindaco del centro sinistra, Angelo Fasulo che il movimento ,caratterizzato dal logo verde rosso e bianco, sosterrà in queste imminenti amministrative. “In un contesto in cui abbiamo assistito a tante capovolte, – ha detto l’avv. Gagliano – noi ci muoviamo in coerenza con ciò che abbiamo fatto in questi anni. L’esperienza deve continuare con un sindaco che è stato capace di aver limitato il dissesto finanziario. Dobbiamo partire dalle cose buone, per farne altre”.

Questa la ragione principale che ha portato il Movimento ad essere una delle cinque liste a sostegno del sindaco uscente. “Non ci sono per noi alternative con un programma di ampio respiro. Dobbiamo dare riconoscimento al sindaco di aver garantito, nonostante le difficoltà finanziarie, i servizi essenziali, di aver portato a livello ragguardevole la raccolta differenziata, nonostante la reticenza iniziale dei cittadini, e di aver legato l’Eni al nostro territorio con un progetto industriale”. Il movimento si pone lontano da qualsiasi partito politico, ma l’unica “politica” a cui aspira è quella che investa tutti gli aspetti socio-economici della città, che sia frutto di un confronto di idee e di un impegno per i prossimi cinque anni. “Il gruppo  – ha detto Gagliano – svuole fare politica sul territorio, senza prendere posizioni  sulle dinamiche regionali e nazionali”. Presenti ieri anche i consiglieri uscenti Santino Giocolano, Guido Siracusa ,Giuseppe Morselli, el’ex assessore Sandra Bennici, che faranno parte della lista assieme a tanti giovani professionisti. “Tutti candidati di istruzione alta e che ricoprono un ruolo sociale”. L’avvocato Ilenia Greco, l’ingegnere Lucio Capizzallo, gli imprenditori Massimo Amarù e Giacomo Romano, il musicista e avvocato Walter Lenza, l’architetto Ivano Moscato, l’avvocato Giusy Morteo, il funzionario Suap Nuccia di Caro, il fisioterapista Alessio Fisci, Il militare dell’Aeronautica Enzo Sferrazza. Questi i volti nuovi che comporranno la lista, che potranno diventare il volto nuovo della città.