Prima bisogna risolvere la Vertenza Gela: stamani niente congresso di Carnevale per i dem renziani

L’area Renzi del Pd gelese ha deciso di non partecipare al congresso cittadino fissato per stamani per l’elezione del segretario locale, affidando ad un documento le ragioni, di una tale scelta, e consegnato brevi manu al segretario regionale Raciti e letto all’intera platea: «abbiamo più volte detto ed invocato – si legge nel documento in questione – che noi vogliamo ripartire con una vera e propria mutazione genetica del Pd di Gela, fondata su basi nuove, per dare proprio un senso alla politica, per dare risposte alla città, per parlare di lavoro e sviluppo. Per questo chiediamo prima la soluzione alla “Vertenza Gela ”, e poi un congresso PD che racconti una nuova storia, che costruisca una nuova idea del futuro. Non partecipiamo ad un congresso di Carnevale fondato su numeri falsi e regole incerte, che viola palesemente i principi democratici e statutari. Non partecipiamo ad un congresso che non risolverà i problemi del PD, che mira ad eleggere un segretario privo di una vera legittimazione democratica, che conterà quando il due di briscola a cinque. Noi immaginiamo e vogliamo un altro PD, non partecipiamo per eleggere un segretario del 2013; noi vogliamo eleggere il segretario del 2016 ed annunciamo – conclude la nota – la convocazione di una assemblea per eleggere il segretario del 2016, con tutti i veri iscritti dell’anno in corso, rispettando i principi democratici».

Articoli correlati