Primarie civiche per far scegliere i gelesi alle elezioni

“Vogliamo le primarie civiche! Il candidato, giovane o attempato che sia, debuttante assoluto o non più di primo pelo, se lo devono scegliere i gelesi alla luce del sole”. È quanto si legge in una nota dell’Area Civica – Gelesi in Movimento, presieduta da Filippo Guzzardi. A seguito del calo di affluenza alle urne in occasione delle elezioni, la proposta del nuovo soggetto politico è quella di permettere direttamente ai cittadini di individuare attraverso le Primarie il candidato unico alla guida della città. “La nostra idea – si legge ancora nella nota – è quella di predisporre diverse liste civiche formate e composte al di fuori della logica partitocratica e indifferentemente dalla marcata differenziazione sinistra-centro-destra. La nostra idea è che tra febbraio e marzo si tengano le primarie cittadine, in gazebo allestiti nei vari quartieri, in modo da coprire in maniera capillare la città. Primarie che definiamo non a caso civiche, perché a esse potranno parteciparvi solo liste civiche. Sarà infatti vietato presentarsi col nome e col simbolo di un partito politico presente nelle assemblee elettive superiori, Assemblea regionale, Camere ed Europarlamento”.
Per ulteriori informazioni è possibile consultare il regolamento sulla pagina facebook dell’iniziativa.