Professionisti esterni all’amministrazione, sette gli ambiti. Al via le domande

Un avviso pubblico è stato pubblicato dal Comune di Gela per costituire una short list di professionisti progettisti e società di consulenza esterni all’amministrazione comunale per curare le attività di progettazione ed eventuale realizzazione e monitoraggio nell’ambito di programmi ed iniziative di finanziamento comunitarie, anche in collaborazione con altri soggetti pubblici e privati, nazionali ed internazionali.

È possibile scaricare l’istanza dal l sito internet del Comune. La domanda va presentata entro lunedì 7 agosto o per posta elettronica certificata o per raccomandata con ricevuta di ritorno. Modalità e requisiti da rispettare sono consultabili nell’avviso pubblico anch’esso on line.

“Il nuovo ciclo delle risorse comunitarie – ha spiegato il sindaco di Gela Domenico Messinese – è un appuntamento strategico per il nostro territorio, specie in un periodo di grave crisi economica. Intercettare ed ottenere i Fondi Strutturali costituisce un parametro con cui si vuole sfidare l’efficienza del Comune quale motore di sviluppo e rilancio socio economico del territorio”.

“L’attivazione delle procedure relative alla programmazione delle risorse del Programma Operativo Regionale 2014-2020 – ha aggiunto l’assessore comunale allo Sviluppo Economico Simone Siciliano – rende di estrema importanza e urgenza definire delle modalità di azione e l’impianto tecnico amministrativo che possano condurre a captare le risorse che si renderanno disponibili”.

Sono complessivamente sette gli ambiti tematici per cui produrre le proprie candidature: cultura e turismo sostenibile, ambiente ed energie rinnovabili, sostegno all’imprenditoria locale, formazione professionale, governance territoriale, sviluppo e innovazione attuazione Psr, innovazione dei processi di funzionamento della pubblica amministrazione.

Articoli correlati