Progetto “Con noi” per favorire l’integrazione dei disabili

L’associazione “Orizzonte” presenta il progetto “Con noi”, con lo scopo di promuovere l’importanza dell’integrazione del soggetto disabile nella società. L’idea è quella di ipotizzare la città di Gela come luogo di integrazione culturale, sociale e lavorativa. Una città in cui i cittadini convivano con i soggetti disabili potendone apprezzare le abilità. “La riabilitazione sociale è l’obiettivo principale della nostra azione associativa – ha affermato Natale Saluci, Presidente dell’associazione “Orizzonte” – questo progetto vuole dare a ogni disabile il senso della vita con la partecipazione dell’ambiente in cui si trova. In ogni persona disabile ci sono delle capacità, sta a noi essere abili a farle emergere e ad apprezzarle. Riteniamo questo progetto importante non solo per gli aspetti umani, sociali e riabilitativi – ha poi aggiunto Saluci – ma crediamo anche che l’assistenzialismo nei confronti dei soggetti diversamente abili costi di più di un programma di abilitazione. Oggi sentiamo spesso parlare di integrazione dei soggetti disabili, ma nel concreto che cosa e chi fa nel nostro territorio per sviluppare ed evidenziare le loro abilità? Noi, dal canto nostro, diremo ciò che ha fatto l’associazione Orizzonte in oltre diciotto anni e che cosa può fare ancora insieme a voi”.
L’appuntamento è per domani, giovedì 23 ottobre, alle 18:00, nella sala conferenze dell’hotel Sileno.