Promozione, il Macchitella chiude con una rocambolesca sconfitta

Con la salvezza conquistata nella scorsa giornata, l’ultimo impegno di campionato per i biancorossi era solo una pura formalità. In casa tra le mura del “Vincenzo Presti” contro la Polisportiva Palma gli uomini di mister Fausciana cadono per 4-5 e concludono dunque il girone di promozione con una sconfitta. Già sotto al minuto 9′ per il gol di Iordache, i gelesi inseguono dapprima il pareggio arrivato sugli sviluppi di un corner grazie alla rete di capitan Cinici e in seguito al minuto 42′ ottengono un meritato vantaggio con un gol di Spina. Gli ospiti però trovano la forza di chiudere in parità la prima frazione di gioco con un gol al minuto 45′ a firma di Agozzino. Nella ripresa dalla distanza Castania al minuto 57′ firma il momentaneo 3-2, ma è proprio da questo momento in poi che i gelesi calano fisicamente e subiscono il ritorno prepotente degli avvesari che in un quarto d’ora firmano il pareggio e il 3-4 (entrambi i gol ad opera di Minio). All’89’ minuto la Polisportiva va ancora in rete con Agozzino (doppietta per lui) e solo in pieno recupero al 91′ Caruso rende meno amaro il passivo per il Macchitella che dunque conclude il suo campionato con due sconfitte consecutive.
Domani l’Atletico Gela del presidnete Paradiso è atteso da un difficilissimo impegno fuori casa contro il Licata Calcio, secondo in classifica.