I proprietari devono liberare dai rifiuti le aree incolte della città

Tutti i proprietari di aree site nel perimetro urbano di Gela devono curare pulire , e rimuovere rifiuti, erbe e sterpaglie, per poi conferirli  in una discarica autorizzata al fine di assicurare decoro, igiene e sicurezza pubblica.

Questa è l’ordinanza firmata dal sindaco Domenico Messinese. I proprietari devono provvedere entro 30 giorni.

La mancanza di ottemperanza da parte dei proprietari, porterà il Comune a intervenire , in via sostitutiva, e a procedere alla pulizia dei terreni, con rivalsa delle spese nei confronti dei cittadini inadempienti, senza ulteriore preavviso.

Verrà inoltre applicata una sanzione pecuniaria in relazione allo stato dei luoghi e alla qualità dei rifiuti presenti. Il rispetto dell’ordinanza sarà verificato dal Nucleo Tutela Ambientale della Polizia Municipale in collaborazione con i tecnici del Settore Ambiente.

Articoli correlati