Proroga alla Ghelas fino a settembre: più cura del verde pubblico

Verrà prorogato fino al mese di settembre il contratto di Sevizio con la Ghelas multiservizi di Gela,  nella cui visione aziendale si metterà in evidenza la cura del verde, come attività emergenziale, contrariamene e non coerentemente con quella che la Giunta Comunale ha stabilito con i precedenti contratti di servizio.

Questo quanto comunicato dall’assessore all’ambiente Simone Siciliano.

La decisione della proroga, proposta dallo stesso amministratore della Ghelas avv. Gallo, arriva a seguito dell’oggettiva sua impossibilità a presenziare all’incontro indetto dal Sindaco Domenico Messine, a causa della sua condizione di salute.

“Lo staff del gabinetto del Sindaco in sinergia con la giunta, già da tempo stà lavorando al contratto per l’affidamento dei servizi in applicazione e in estensione dei contratti precedentemente stipulati e con un’efficacia pluriennale per il triennio 2018 – 2020, e che il Sindaco di Gela in qualità di Socio Unico porterà all’assemblea dei Soci, per gli adempimenti consequenziali.” Ha detto Siciliano.

“Si ribadisce, infatti, come la manutenzione del Patrimonio Comunale, Scuole e verde pubblico risulti strategica, e dunque attività a carattere gestionale, che deve giovarsi di un intervento ciclico pianificato al livello pluriennale con l’obiettivo di mantenere nelle condizioni estetiche e fisiologiche migliori il beni comuni, attraverso mirati programmi manutentivi, diversificati in funzione della tipologia qualitativa e quantitativa delle aree destinate alla pubblica fruizione.”

“È intendimento dell’amministrazione Comunale regolarizzare i Rapporti con la società al fine di garantire un miglior servizio all’utenza, elaborando la carta della qualità dei servizi che la Ghelas attraverso il prezioso impegno dei suoi dipendenti, si impegnerà ad applicare, prevedendo l’utilizzo delle migliori tecnologie e strumenti possibili al fine di realizzare un sistema di gestione del servizio che soddisfi le necessità ed i bisogni degli utenti.”

“La vision di questa amministrazione è quella di semplificare i rapporti tra l’ente e la Ghelas al fine di dare serenità ai lavoratori e al contempo mettere al centro degli interessi della Ghelas il cittadino, e i suoi bisogni, rendendo finalmente la stessa società, una imprescindibile “costola” operativa del Comune, garantendo la semplicità di accesso alle informazioni, la tracciabilità, l’assistenza personalizzata e la rapidità di risposta alle richieste degli utenti con il coinvolgimento del cittadino, dell’azienda e dei suoi operatori.”