Proroga fino al 30 settembre per i commissari di 6 ex province, tra cui Caltanissetta

Prorogati, dal presidente Nello Musumeci, fino al 30 settembre prossimo gli incarichi come commissari delle 6 ex province. Si tratta dei Commissari straordinari dei Liberi Consorzi Comunali di Agrigento, Caltanissetta, Enna, Ragusa, Siracusa e Trapani e i due a capo dei consigli metropolitani di Palermo e Messina.

I mandati erano scaduti il 30 giugno scorso. La proroga è stato adottata per evitare interruzioni nell’attività amministrativa e prevede una durata massima dell’incarico che non potrà superare il 30 settembre 2018, in attesa che venga definito il  procedimento elettorale.

L’Ars, lo scorso aprile, ha approvato il disegno di legge che fissa in una data compresa nel periodo tra il 15 ottobre e il 15 dicembre di quest’anno la data delle elezioni per il nuovo presidente e i consiglieri provinciali.