“Proveremo sin da subito a risollevare questa città”, parla Arena, commissario straordinario del Comune

“Non c’è tempo da perdere, proveremo sin da subito a risollevare questa città”.

Sono state queste le parole del Commissario straordinario del Comune di Gela Rosario Arena, ex colonnello della Guardia di Finanza, durante l’incontro con la stampa. Dopo aver conosciuto i dipendenti comunali e incontrato in riunione il Segretario generale Salvatore Pignatello e i Dirigenti, Arena si è presentato ai giornalisti per parlare alla città di Gela.

“Ho avuto l’onore e il piacere – ha detto – di essere nominato dal Presidente Musumeci, che ha a cuore questa realtà cittadina. Non possiamo permettere che questa città sprofondi e ci sono i mezzi per risollevarla. A me – ha proseguito – non piace parlare né positivamente né negativamente dei miei collaboratori. Ho notato però che si respira una sottile aria di anarchia e per uno come me, che viene dal mondo militare, è inaccettabile. Farò capire a tutti che serve una collaborazione assoluta”.

La questione dei rifiuti sarà sicuramente una priorità per il Commissario Arena che, parlando dei conti del Comune, ha escluso categoricamente il rischio di dissesto, ammettendo comunque che alcuni problemi ci sono, ma tutti risolvibili.