Pubblica Assistenza Procivis: al via il corso di livello base gratuito per soccorritori

Prenderà il via mercoledì 16 gennaio alle 19:00 presso l’aula formazione della Pubblica Assistenza Procivis di via Ossidiana 23, a Gela, il percorso formativo adatto a tutti coloro che sentono di voler conoscere di che cosa si occupa la Pubblica Assistenza e vogliono iniziare un percorso di Volontariato Socio-Sanitario.

Il corso è strutturato in lezioni, come da programma: Presentazione del Corso – l’Associazione e i suoi servizi – Tipologie dei mezzi di soccorso e relativi equipaggi – Ruolo del Soccorritore e responsabilità giuridica – Attivazione del soccorso sanitario: la chiamata di emergenza Organizzazione del Sistema di Emergenza 118 – Supporto Vitale di Base nel paziente adulto (BLS) con esercitazioni teoriche e pratiche – Struttura dei mezzi di soccorso – Tecniche di barellaggio: barella e sedia,portantina – Tecniche di barellaggio e movimentazione del paziente: Cucchiaio, Tavola Spinale – Esercitazioni pratiche di tutti i presidi di barellaggio e trasporto del paziente – Auto protezione e rischio biologico – Procedure amministrative trasporti sanitari- Approccio al paziente e tecniche base di primo soccorso – Esame Finale. Si tratta di una esperienza formativa di grande importanza perché consente di acquisire nozioni base essenziali non solo nell’attività di volontariato, ma anche per essere preparati a fronteggiare nella vita di tutti i giorni le emergenze sanitarie ed acquisire maggiore consapevolezza in ordine al funzionamento e all’organizzazione del servizio 118 e degli altri servizi socio-sanitari.

Il Corso di Livello Base, della durata di 36 ore complessive suddivise in più lezioni, consente di acquisire l’attestato di “Soccorritore di Livello Base” che permette l’esecuzione di servizi di trasporto sanitario ordinario con ambulanza (dimissioni, ricoveri programmati, trasferimenti ospedalieri, trasporti per visite specialistiche ed esami diagnostici, etc.) e lo svolgimento, in supporto ai Soccorritori esperti di Livello Avanzato, negli interventi a bordo delle ambulanze di Primo Soccorso nell’ambito dei servizi di emergenza sanitaria territoriale. L’abilitazione è rilasciata a seguito del superamento di una prova di verifica finale, volta ad accertare le competenze acquisite durante il corso. Durante il corso è prevista anche una lezione introduttiva sull’attività del Gruppo di Protezione Civile.

La partecipazione ai corsi, oltre che essere ovviamente gratuita, è finalizzata all’espletamento dell’attività di volontariato nella Pubblica Assistenza. Fin dal primo incontro formativo sarà illustrato come diventare volontario, cosa significa e come sono strutturate le attività associative. Si precisa che è possibile partecipare alla prima lezione anche solo per comprendere meglio di cosa si tratta e poi decidere se effettuare o meno l’iscrizione al corso. Possono partecipare i cittadini che si vogliono avvicinare al volontariato sanitario sulle ambulanze, a partire dal 16° anno di età. È possibile iscriversi ai corsi presentandosi direttamente alla prima lezione.

Tutte le attività di formazione vengono svolte dai formatori/istruttori esperti, con particolare attenzione all’uniformità del linguaggio formativo, con specifico riguardo alle modalità di insegnamento nelle lezioni teoriche e alle modalità di addestramento nelle lezioni pratiche, in cui si privilegia un basso rapporto nelle isole esercitative tra il numero dei discenti e quello degli istruttori. Vengono organizzati momenti di verifica delle competenze acquisite e di analisi della qualità formativa, anche attraverso la somministrazione di questionari di gradimento ai discenti. Al termine del corso, per coloro che vorranno proseguire nelle attività di volontariato, viene inoltre previsto un apposito periodo di affiancamento e tirocinio, al fine di maturare sul campo le conoscenze acquisite e sviluppare l’esperienza operativa necessaria per operare in sicurezza e con la piena consapevolezza delle procedure e delle tecniche apprese durante le attività formative. Per informazioni è possibile contattare la Pubblica Assistenza Procivis al numero 0933938312 o scrivere alla mail p.a.procivis@tiscali.it