“Quando doni il midollo, ti senti vivo anche tu”, uno su 100mila è compatibile

“Quando doni il midollo, ti senti vivo anche tu”.

È questo lo slogan che la sezione di Gela di ADMO, la CRI e l’AVIS di Caltagirone, con la collaborazione del Centro Trasfusionale dell’Ospedale Gravina, hanno scelto per l’evento che si terrà in piazza Bellini a Caltagirone al fine di promuovere la donazione di midollo osseo e sensibilizzare sulla cultura del dono. La donazione del midollo osseo ad oggi è l’unica terapia efficace per malattie gravi come leucemie, talassemie e alcune immunodeficienze congenite. La compatibilità tra paziente e donatore si verifica una volta su quattro nell’ambito familiare, ma diventa molto rara, circa uno su centomila, tra individui non consanguinei. Numeri che fanno comprendere l’importanza di sensibilizzare quante più persone a donare e a iscriversi così nel Registro Italiano Donatori Midollo Osseo. All’iniziativa saranno presenti il presidente di ADMO di Gela Giacomo Giurato, i volontari di CRI Sebastian Roccuzzo e Nicky Intonato, organizzatori dell’evento, i volontari di AVIS e i responsabili del centro trasfusionale. L’appuntamento è per sabato 5 dicembre dalle 9:00 alle 13:00.

Articoli correlati