Quarant’anni per la Fidas Adas: grande festa in programma con la cittadinanza e i donatori

La Fidas Adas di Gela festeggia quarant’anni al servizio della città e del territorio circostante.

Un grande traguardo per il gruppo guidato da Enzo Emmanuello, che dal 1978 ha sposato la promozione della donazione di sangue. Al tempo, un gruppo di amici, accomunati da uno spiccato senso di responsabilità, prese l’impegno di far nascere e crescere in città questa importante associazione, per salvare vite umane. Un lungo percorso che ha visto i donatori della Fidas-Adas rivestire il ruolo di “cittadini attivi”, pronti e impegnati a spendersi per la crescita di Gela e del territorio circostante.

Per celebrare questo importante avvenimento, domenica 16 dicembre al teatro “Eschilo” ci sarà un grande evento, in concomitanza con l’annuale “Giornata del Donatore”, che quest’anno coincide proprio con i quarant’anni della Fidas Adas di Gela. La giornata inizierà con la consueta donazione presso l’unità di raccolta di via degli Appennini, proseguirà con la messa dedicata ai donatori nella chiesa Regina Pacis e culminerà con la festa che si terrà a partire dalle 17:00 presso il teatro comunale.

Previsto anche il consueto sorteggio dei premi dedicati ai donatori. Il clou della manifestazione si avrà con lo spettacolo di Ernesto Maria Ponte. A presentare la serata anche quest’anno saranno Anna Salsetta e Domenico Russello.