Quasi 10 randagi nel cuore di Macchitella, a pochi passi da un bar e cresce la rabbia dei gelesi

Sta facendo il giro del web la foto scattata nei pressi di un bar a Macchitella in cui si vedono quasi dieci cani randagi nello spazio verde.

Un’immagine che ha già fatto scattare la rabbia di diversi gelesi, residenti e non solo, costretti a fare i conti col branco che da mesi non fa altro che terrorizzare l’intero quartiere. È chiaro ormai a tutti: un’ordinanza non basta più, il problema è serio e preoccupante e l’intervento deve essere urgente. La segnalazione dei cittadini non ha lo scopo di sollevare sterili polemiche, ma di sollecitare provvedimenti concreti che portino a risolvere il problema. Una soluzione che potrebbe arrivare in fretta se, come già più volte accennato, lavorassero in sinergia amministrazione comunale e associazioni animaliste che, allo stremo delle forze, cercano come possono di monitorare il territorio. Un dialogo che dovrebbe rendersi necessario anche al fine di isolare interventi di cattura sui cani accuditi dai volontari e che da tempo convivono tranquillamente con i residenti, senza aver mai mostrato aggressività. Intanto, ad oggi, resta questa foto dopo una stagione di denunce. Una foto che raffigura la quotidianità di un pomeriggio a Macchitella in una zona ben distante dall’area circoscritta del Gattano. E se da lì fossero passati un padre col proprio bambino?

Articoli correlati