Raccolta alimentare e Telethon al Majorana: alunni e docenti per la solidarietà

Ieri e oggi si sono svolte due giornate all’insegna della solidarietà presso l’Istituto Majorana di Gela, retto dal Dirigente Scolastico Carmelinda Bentivegna. Si tratta della raccolta alimentare e la raccolta fondi in favore di Telethon.

Durante tutta la settimana gli studenti e il personale dell’istituto hanno portato a scuola notevoli quantità di scatolame, alimenti per l’infanzia e generi alimentari di prima necessità a lunga conservazione.

Tutti gli alimenti raccolti sono stati trasportati, in occasione del precetto natalizio, presso la chiesa di Santa Lucia per essere destinati ai poveri della città. La parrocchia di contrada Scavone, grazie all’impegno di Don Luigi Petralia, provvede ogni giorno a sostenere sul territorio molte famiglie con situazioni di difficoltà economica e a costruire rapporti di prossimità e di aiuto fraterno per chi si trova in uno stato di necessità.

Oggi alunni, docenti e tutto il personale della scuola sono stati i protagonisti di una giornata Telethon. Partite alunni contro docenti, sagra del dolce e pesca di beneficenza hanno permesso di raccogliere una cospicua somma da destinare alla ricerca. Gli alunni hanno accolto con entusiasmo e generosità queste iniziative e si sono mostrati particolarmente sensibili al tema della solidarietà.

Grande soddisfazione è stata espressa dal Dirigente Scolastico che ha sottolineato come eventi di questo genere rafforzino negli alunni il sentimento di altruismo e il senso di appartenenza al territorio, in una Gela che sta attraverso un periodo difficile. L’auspicio di tutti è che la città possa ritornare a rifiorire e che la povertà, che vede coinvolti tante famiglie, possa diminuire nettamente.