Raccolta differenziata, un sondaggio per valutare il servizio ed evidenziare le criticità

Un servizio più vicino alle proprie esigenze, compilando un semplice sondaggio.

L’ex vicesindaco Simone Siciliano ha invitato tramite i social i cittadini a rispondere ad alcune domande sulla raccolta dei rifiuti per evidenziare le criticità del servizio, in linea con le esigenze dell’utenza.

“Più controlli, meno discariche, più decoro – ha scritto Siciliano – ci abbiamo creduto, imponendo che l’ente si adeguasse, nonostante i cavilli burocratici ci abbiano impedito l’immediata applicazione. Nuove telecamere a registrazione continua controlleranno il territorio, segnalando immediatamente gli eventi sospetti, con tanto di video-riconoscimento del trasgressore che rischia la denuncia penale.

Abbiamo chiuso il nostro mandato con il 56% di raccolta differenziata, registrata ad agosto. Manca poco e auspichiamo che l’affidamento del nuovo servizio di raccolta sia più vicino alle nostre esigenze”. Per partecipare al sondaggio basta seguire il link https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSeBUTS_Chi8FvXaHVeyxTxAkjmaCsSOasgnsjRHB4-wcY4hDg/viewform e rispondere alle domande, esprimendo una personale valutazione che va da insufficiente a ottimo.