Ragusa: sequestro di stupefacenti, la Guardia di Finanza arresta due albanesi

Ragusa – Nel fine settimana, i militari del Comando provinciale della Guardia di Finanza di Ragusa, insieme ai colleghi di Catania, hanno sequestrato un ingente quantitativo di sostanze stupefacenti, destinato con molta probabilità al mercato clandestino ibleo, arrestando due uomini di nazionalità albanese.

Una pattuglia della tenenza di Pozzallo, nel pomeriggio di sabato 29 settembre, ha intercettato a Ispica un furgone di tipo commerciale, che si aggirava in una zona isolata e periferica. Fermato il conducente, all’interno del veicolo, che appariva vuoto, i finanzieri hanno avvertito un intenso odore di marijuana, scaricato probabilmente poco prima.

Dall’irruzione nell’abitazione in cui il mezzo sostava, sono stati poi trovati quarantacinque sacchi di plastica nascosti in una camera, per un peso complessivo di 188 chilogrammi circa.