Raid negli uffici dell’Asp Cl 2, interviene il presidente Crocetta

Messaggi di solidarietà da parte del presidente Rosario Crocetta per il  raid negli uffici dell’Asp 2 di Caltanissetta. Stamani al  rientro  i dipendenti dell’Azienda sanitaria  hanno trovato a soqquadro gli uffici dell’edificio b del plesso di via Giacomo Cusmano, che accoglie gli uffici dell’Economato: porte divelte, vetri rotti e pc buttati a terra. I Dirigenti e impiegati stanno verificando, insieme ai poliziotti della Squadra Mobile e agli esperti della Scientifica, se ciò che è successo durante il weekend sia stato un furto oppure il gesto di alcuni balordi. Danneggiate anche  due auto di servizio parcheggiate nel piazzale.“Sono profondamente indignato per gli atti di vandalismo avvenuti questa notte presso gli uffici dell’Asp di Caltanissetta, che hanno causato ingenti danni”.  Ha detto il governatore Crocetta. “Sono sicuro – aggiunge – che l’intento intimidatorio degli atti avvenuti questa notte, non fermerà il cambiamento in atto, che mira ad offrire servizi sempre più efficienti ai cittadini. La solidarietà mia e dell’assessore alla Salute Gucciardi, a tutto il management e agli operatori che – conclude il presidente – ogni giorno lavorano per migliorare l’efficienza dei servizi, garantendo legalità e trasparenza”. 
 

Articoli correlati