Abbiamo rappresentato i disabili gelesi. “Io non mollo” presente alla protesta a Palermo

Anche l’associazione gelese ” Io non mollo”,  è stata presente a Palermo, alla marcia per la dignità dei disabili che ha preso il via ieri dalla cattedrale di Palermo per approdare alla sede della Regione, e che ha raccolto i rappresentanti dei disabili siciliani.

Alla manifestazione “siamohandicappatinocretini”, ha preso parte anche il regista palermitano Pif che ha detto ai giornalisti “Se sono un padre di famiglia e ho pochi soldi, taglierò il ristorante, le vacanze, le spese superflue.

I parlamentari siciliani, non solo Crocetta, non si stanno comportando da padri di famiglia”. Sono quasi passati due mesi dalla storie dei fratelli Pellegrino e non è successo nulla, hanno gridato in coro i disabili.

Hanno rappresentato i disabili gelesi i soci, il presidente il social manager dott. Granieri della associazione ” Io non mollo”.  Il tutto aspettando “risposte concrete da parte di sindaco Messinese e assessore ai Servizi Sociali sul bando di trasporto speciale per i disabili, richiesta con istanza al comune di Uffici UVd (Unità di valutazione disabilità), per presentare richiesta Pai (piano assistenza individuale) secondo la legge 328/00 ex art. 14.

Articoli correlati