Refezione scolastica, al via il servizio in nove istituti della città

Riprende il servizio di refezione scolastica. A partire da domani, giovedì 23 novembre, le operatrici saranno a lavoro per cucinare i pasti destinati agli alunni delle scuole dell’infanzia di Gela. Lo ha reso noto l’assessore ai servizi sociali e all’istruzione Licia Abela.

Sono nove in città gli istituti comprensivi destinatari del servizio, che presterà attenzione alle diverse esigenze degli alunni: da allergie o intolleranze a interdizioni di diverse fedi religiose. La consegna dei pasti è prevista dalle 11:30 alle 12:30, dal lunedì al venerdì nei plessi sprovvisti di cucina.

Il primo “buon pranzo” dell’anno scolastico sarà formulato simbolicamente dal sindaco Domenico Messinese e dall’assessore Licia Abela domani mattina agli alunni dell’istituto comprensivo “Salvatore Quasimodo”.