Refezione scolastica, il servizio non partirà prima di novembre

Il servizio di mensa scolastica non verrà avviato prima del mese di novembre.

Il bando della gara d’appalto infatti deve essere ancora pubblicato e solo successivamente si potrà procedere all’aggiudicazione. A due settimane dall’apertura delle scuole, dunque, non si può ancora rispondere con certezza a tutte quelle famiglie che reclamano la refezione scolastica, nonostante i diversi incontri ad oggi tra Emanuele Scicolone, l’assessore Pietro Lorefice e il dirigente Patrizia Zanone. La refezione scolastica permetterebbe ai bambini di consumare il pranzo a scuola e garantirebbe a una cinquantina di donne di poter lavorare.

Articoli correlati