Ricettazione di due dipinti di Fiume e Legname: il primo gia` restituito al proprietario

E` stato ritenuto responsabile di ricettazone di due quadri di grande valore artistico.

Si tratta del gelese F.V. di 57 anni che risulta indagato per il possesso di due dipinti: uno appartenente a Salvatore Fiume e cioe` `La Passeggiata delle Somale;  e l`altro al pittore gelese Cristoforo Legname.

E` stata una associazione culturale che si occupa anche di mostre d’arte, ad aver ricevuto a mezzo WhatsApp, le immagini dei due quadri pubblicati, da un altro soggetto conosciuto come un esperto d’opere d’arte. Quest’ultimo, successivamente individuato ha dichiarato di essere stato contattato da un suo conoscente che gli ha riferito  di aver avuto in regalo i due dipinti, chiedendoli  di verificarne l’autenticità e il valore.

L`uomo inoltre ha riferito che l`indagato, avuta la consulenza sui dipinti, come opere d’arte autentiche ha deciso di lasciarglieli in custodia.

I due dipinti sono stati  posti sotto sequestro e trattenuti a disposizione dell’ Autorita` Giudiziaria.

L`indagato in possesso dei dipinti, non e` riuscito a fornire giustificazioni credibili circa il possesso dei due dipinti a suo dire rinvenuti in mezzo a cumuli di immondizia.

Il dipinto di Fiume e` stato restituito al legittimo proprietario mentre si è in attesa dell’eventuale riconoscimento dell’altro dipinto del quale si trasmette la foto.