Richiesta di una Preside: “Dopo il ballottaggio, lasciate pulite le nostre aule”

Si appella al senso civico e alla buona educazione la Preside Giovanna Pallazzolo nella richiesta inoltrata sui social network agli scrutatori e ai Presidenti di seggio in vista del ballottaggio di domenica 14 e lunedì 15 giugno. La raccomandazione della dirigente dell’istituto “San Francesco” è che tutto rimanga pulito e in ordine così come verrà dato. Alla fine dello scorso turno di votazioni, infatti, erano state diverse le proteste avanzate dai dirigenti scolastici a causa del disordine e della sporcizia che avevano trovato nelle loro scuole. Proprio noi di Accento, infatti, avevamo documentato lo stato di alcuni istituti in cui le cicche di sigaretta a terra e i resti di cibo nelle aule facevano da padroni. “Cercate di lasciare la scuola pulita così come ve la consegneremo – ha affermato la Preside Palazzolo – fatelo per i nostri ragazzi che devono affrontare gli esami e hanno diritto a un ambiente pulito. Potrebbero essere i vostri figli”. Il 16 giugno, infatti, subito dopo lo spoglio elettorale che decreterà il nuovo Sindaco di Gela, avranno inizio gli esami di licenzia media. L’invito, dunque, è quello di essere rispettosi del bene pubblico e permettere così agli studenti il normale svolgimento delle prove previste.

Articoli correlati