Ricoverato al Civico di Palermo il bimbo gelese, rimasto ferito nell’incidente sulla 117 bis

É stato ricoverato all’ospedale Civico di Palermo il bambino di 6 mesi di Gela che la vigilia di Natale è rimasto ferito a causa dell’incidente stradale avvenuto sulla statale 117 bis, nei pressi del bivio per Niscemi. Il neonato ha riportato una emorragia cerebrale, contusioni e lo schiacciamento dell’addome. Il bambino viaggiava a bordo di una Audi A4, insieme a quattro persone, tutte di nazionalità romena. Sono sei le persone finite in ospedale, tra i quali il fratellino del piccolo e i suoi genitori. Ma gli altri passeggeri se la sono cavata con lievi contusioni ed escoriazioni, guaribili in pochi giorni.  Più critiche le condizioni del neonato. L’incidente avvenuto nei pressi del bivio che conduce a Niscemi. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, il conducente dell’autocarro  avrebbe occupato la corsia opposta impattando frontalmente l’Audi A4. Lo scontro é stato violentissimo, tanto da costringere i soccorritori a chiudere il traffico per alcune ore.  Inizialmente il bambino é stato ricoverato al Vittorio Emanuele di Gela, nel reparto terapia intensiva, per poi essere trasferito in un ospedale più attrezzato.