Riesi: omicidio di Salvatore Fiandaca, 5 arresti

Si è arrivati ad una svolta nell’inchiesta per l’omicidio di Salvatore Fiandaca, avvenuto a Riesi lo scorso 13 febbraio. Cinque le ordinanze di custodia cautelare in carcere che stanno eseguendo i Carabinieri del Comando Provinciale di Caltanissetta

In corso ulteriori perquisizioni domiciliari finalizzate “alla ricerca di armi e stupefacenti”. Sono circa 60 i militari impegnati nella vasta operazione tra Carabinieri del Comando Provinciale di Caltanissetta, dello Squadrone Carabinieri Cacciatori “Sicilia” e del Nucleo Cinofili di Palermo.

Salvatore Fiandaca era  un operaio di 38 annisposato e padre di 4 figli. L’uomo è stato ferito mortalmente con alcuni colpi di arma da fuoco in contrada Spampinato, a pochi chilometri dal centro abitato.

Il delitto è stato compiuto in una zona rurale molto impervia, dove le stesse forze dell’ordine hanno avuto difficoltà ad arrivare anche a causa della pioggia battente che che si era abbattuta nel territorio riesino.