Rifiuti: sempre cumuli nel quartiere Scavone

Nonostante una bella fetta della popolazione gelese che si é abituata a selezionare i rifiuti e a rispettare il calendario della differenziata, vi é ancora chi si ostina a creare i cumuli di immondizia nei diversi angoli della città.

E questo nonostante l’aumento dei controlli delle Forze di polizia municipale e il posizionamento di telecamere. Questo succede in viale indipendenza, o in via Rio de Janeiro, quartiere Scavone, dove i cumuli di rifiuti continuano ad essere alimentati nonostante le telecamere.

La rimozione dei cumuli ha fatto incrementare i costi aggiuntivi del servizio Tekra di questi anni per il comune di Gela. La questione rifiuti é stata tra le cause di rottura tra l’ex sindaco Messinese e il consiglio comunale.

Con la società campana il comune ha accumulato un debito di oltre 10 milioni di euro. L’ex consiglio comunale non ha mai accettato la proposta di aumento Tari.

Il commissario straordinario Rosario Arena ha provveduto a far elaborare al dirigente settore tributario la tariffa Tari 2019, per la copertura dei costi da sostenere.