“Rigenerati” i Bagni Greci. Volontari italiani e stranieri uniti per restituire la bellezza ad un pezzo di storia di Gela

Riverniciate le inferriate, sostituiti i pannelli turistici, risistemate le aiuole, eliminate le piante invasive.
Questi gli interventi che sono stati effettuati ieri su Bagni Greci di Caposoprano da parte di alcuni cittadini  italiani e stranieri  (ospiti della nostra città) che si sono proposti volontariamente di restituire la bellezza ad un bene prezioso della città. L’evento è stato organizzato dalla Casa de Volontariato di Gela, nell’ambito di‪#‎cantieregela‬ e dei due Tavoli “Beni Culturali” e “Mobilità urbana” diretti rispettivamente da Giuseppe La Spina e Livio Aliotta e dal presidente del MovI Enzo Madonia. L’iniziativa, rientrante nella manifestazione culturale Primavera dell’Arte, arrivata alla sua IV edizione, è una dimostrazione che quando si è uniti si possano raggiungere risultati importanti.
“Questo è di certo un esempio straordinario di cittadinanza attiva, una dimostrazione di ciò che si può fare quando di rema tutti verso la stessa direzione”.  Hanno detto i presidenti. 
Una vera è propia ” “rigenerazione urbana”, una mattinata dedicata al recupero di un magnifico monumento quale i “Bagni Greci”,  esempio di impianto termale venuto alla luce nel 1957 e risalente al IV-III sec. a.C..
“Siamo felici di aver restituito questo sito alla collettività, rendendolo nuovamente fruibile a tutti coloro che avranno voglia di conoscere la storia di questo territorio.” Hanno detto Madonia e La Spina che ringraziano il direttore del  Museo Ennio Turco  che ancora una volta ha dimostrato la sua apertura e voglia di valorizzare con ogni mezzo la nostra storia.
Il Gruppo Archeologico Geloi che da 3 anni si occupa di ripulire l’area, ha aderito a questa straordinaria giornata, consapevole che lavorare in squadra si possono raggiungere risultati importanti.
Diverse le associazioni che hanno partecipato alla iniziativa: Pro Loco Gela, Shiplab, Centro di cultura e spiritualità “Salvatore Zuppardo”, Ass.Calliope e la Coop “Tu come me”
Hanno inoltre preso parte all’evento: i soci del G.A. Geloi Paolo Giannone, Silvia Scuderi, Vanessa Simona Scicolone, Alessandra Roxana Maganuco, Aldo Pignato (anche per le immagini) Cettina Gallo, Eugenio Di Gregorio,Giuseppe La Spina. 

Articoli correlati