Rimasto bloccato all’interno dell’ascensore del Vittorio Emanuele

Un anziano, affetto da una malatia rarissima che necessita di day hospital ogni giorno, stamani è rimasto bloccato per più di mezz’ora all’interno dell’ascensore dell’ospedale Vittorio Emanuele. A denunciarlo è la moglie  M. G., che si trovava con lui. Inutili le grida. L’uomo ha iniziato ad accusare segni di sofferenza. Fortunatamente è intervenuto un tecnico di laboratorio a tirare fuori i due. L’ascensore dell’ospedale, stamani si è bloccato più volte.

Tagged with: