Ritrovato a casa di un minorenne uno dei computer rubati all’Asp di Gela

Ritrovato ieri sera, dal personale della Squadra di Polizia Giudiziaria del Commissariato P.S. di Gela, uno dei due computer che nei giorni scorsi sono stati rubati negli Uffici dell’ASL di Gela, Dipartimento di Riabilitazione,  sito in via Madonna del Rosario. Il Pc si trovava  nell’abitazione di un minore, F.P., gelese di anni 16, incensurato, che non ha fornito alcuna spiegazione valida sul possesso dello strumento informatico. Durante il controllo la polizia ha trovato anche i file in uso dall’Asl e altri componenti elettronici asportati durante il furto. Motivo per cui il minore è stato deferito alla Procura dei Minori di Caltanissetta per il reato di ricettazione. Altre indagini sono ancora in corso.