Rivalutare le aree verdi della città, gelesi invitati a votare un bando

Il tavolo aree verdi, spazi urbani e mobilità, attivo all’interno di “Cantiere Gela” e composto dalle associazioni “La Fenice del Sud”, “Gela Famiglia”, “Auser”, Archeoclub e il Corpo Volontari per il Soccorso, ha partecipato a un bando nazionale indetto da Aviva Foundation e finalizzato al recupero di un’area urbana degradata attraverso l’erogazione di una somma pari a quindicimila euro. Il progetto candidato prevede la riqualificazione dei giardini “Demetra e Margherita” di via Morselli con la realizzazione di un punto di aggregazione all’interno del quale installare un campo per il gioco delle bocce e una struttura giochi per bambini, consentendo così il contemporaneo utilizzo di pensionati e nipoti.

In aggiunta, è prevista anche la collocazione di un gazebo con annesse panchine allo scopo di impiantare un wireless point per i giovani.

Le aree verdi inoltre verranno riqualificate con la piantumazione di specie floreali e il ripristino dei sentieri e delle panchine presenti.

La palla adesso passa alla cittadinanza che, dal 2 al 30 marzo, potrà votare il progetto presentato dal tavolo aree verdi, registrandosi sul sito internet dell’Aviva Foundation e votando al link https://community-funditalia.aviva.com/voting/progetto/schedaprogetto/16-506. Scopo della votazione è quello di permettere al progetto di arrivare in finale e dare a Gela la possibilità di riavere uno dei suoi importanti polmoni verdi.

Articoli correlati