Ruba 1 km di cavi di rame, sorpreso sulla linea ferroviaria di Gela. Scatta l’arresto

Sorpreso a rubare cavi di rame sulla linea ferroviaria di Gela. Per tale motivo i Carabinieri della Sezione Radiomobile del Reparto Territoriale di Gela hanno arrestato un giovane gelese G.L. di 29 anni.

L’episodio è  accaduto ieri in tarda serata, quando i militari in perlustrazione, allertati da una segnalazione telefonica, hanno notato il ragazzo camminare lungo i binari con fare sospetto. Alla vista della pattuglia è scattata la fuga. Inseguito e raggiunto dai Carabinieri, il giovane ha confessato di aver asportato i cavi di rame insieme ad un complice in via di identificazione a seguito di attività investigativa.

La refurtiva, che ammonta a quasi un chilometro di cavi, è stata recuperata e restituiti alla Rete Ferroviaria Italiana.

L’arrestato è stato posto a disposizione della Procura della Repubblica di Gela, in attesa di giudizio.

foto di repertorio