Ruba in una casa monili d’oro e denaro, e poi fugge tra i tetti. Arrestato un giovane riesino

Dopo aver rubato in un abitazione é fuggito sui tetti dei palazzi della zona. Il fatto é avvenuto la scorsa notte nella centralissima via Pace di Riesi, durante i festeggiamenti della patrona Maria SS della Catena. Intervenut i Carabinieri della Stazione di Riesi, che hanno arrestato  in flagranza di reato, Giuseppe Innaco 23 anni. In particolare i militari sono stati allertati dalla chiamata di un cittadino al numero di emergenza “112” che segnalava la presenza di un soggetto che era intento a fuggire sui tetti dei palazzi della zona. Prontamente bloccato, il fuggitivo aveva appena asportato alcuni monili in oro e denaro da una privata abitazione. Il soggetto é stato trasferito in caserma e tratto in arresto per furto in abitazione aggravato. Il valore della refurtiva ammonta a oltre 1.000 Euro. Nel corso della perquisizione il giovane è stato trovato in possesso anche di una cartuccia calibro 22 illegalmente detenuta e per tale fatto è stato deferito per la detenzione abusiva. Al termine delle formalità di rito il giovane è stato tradotto presso il carcere di Caltanissetta a disposizione dell’Autorità Giudiziaria

Articoli correlati