Rubavano bulloni alla linea ferrata di Trenitalia. Arrestati due gelesi

Avevano rubato bulloni e altro materiale ferroso della strada ferrata, della stazione ferroviaria Trenitalia sita in c.da Mangiova dell’agro di Butera. Per tale motivo i carabinieri della Sezione Radiomobile di Gela hanno arrestato  in flagranza di reato due soggetti gelesi, noti alle forze dell’ordine, per furto pluriaggravato in concorso. Si tratta di Alessandro Piscopo, 39 anni, e del fratello Vincenzo Piscopo, 34 anni. Il materiale rubato ammontava a oltre 800 kg, che avevano giá caricato su una moto ape, ed era pronto per essere rivenduto. I Carabinieri avevano notato i due soggetti intenti ad asportare furtivamente il materiale della strada ferrata. Immediatamente bloccati, gli agenti hanno recuperato il quantitativo enorme di refurtiva. L’intervento dei militari ha permesso di salvaguardare il patrimonio delle Ferrovie dello Stato nonché di evitare che la linea potesse subire gravissime conseguenze nelle funzionalità. Alessandro Piscopo, peraltro, è soggetto sottoposto alla semi-detenzione, ovvero ogni sera deve recarsi al Carcere di Caltagirone per scontare la pena definitiva ed ha commesso il fatto durante le ore di permesso giornaliere.